Samsung 860 EVO SSD 500 GB

🛒 Samsung MZ-76E500B Unità SSD Interna 860 EVO, 500 GB, 2.5″ SATA III, Nero/Grigio

💵 Prezzo intero 202.86€ → Scopri il prezzo su Amazon
🎁 Risparmi oltre 100€

🌐  Vedi il prodotto su Amazon

🚚 Spedizione gratuita con Prime


Il Samsung 850 Evo era un prodotto difficile da sostituire: è ancora uno dei migliori SSD che abbiamo mai usato, quindi il Samsung 860 Evo è nato per questo. Da quando è uscito, l’850 Evo ha goduto di ottime caratteristiche, grazie a velocità elevate, resistenza collaudata e ottimo prezzo.

Fortunatamente, il Samsung 860 Evo segue le sue orme con successo, con velocità più elevate e resistenza ancora migliore. Dopo aver testato a fondo le versioni SATA da 2,5 pollici e M.2 del Samsung 860 Evo da 2 TB, possiamo affermare con certezza che è uno dei migliori SSD sul mercato in questo momento.

Caratteristiche e prezzo

Come con gli SSD 860 Pro recentemente rinnovati di Samsung, la serie 860 Evo è alimentata dalla tecnologia V-NAND a 64 livelli. (V-NAND sta per NAND verticale, che contiene celle flash impilate verticalmente e 3 dimensionalmente per maggiore densità e velocità) Inoltre, le unità utilizzano un controller MJX SATA accoppiato con 2 GB di LPDDR4 DRAM – specifico solo per i modelli da 2 TB – per una maggiore velocità e Efficienza Energetica.

Queste specifiche, se considerate insieme, consentono alla versione M.2 SATA della serie Samsung 860 Evo di raggiungere velocità di lettura sequenziali fino a 560 megabyte al secondo (MB / s) e scritture sequenziali fino a 520 MB / s. Le unità da 2,5 pollici della stessa linea vacillano solo leggermente con una lettura sequenziale di 550 MB / s, ma troverai solo SSD Samsung 860 Evo da 4 TB in questo fattore di forma.

Samsung ha anche migliorato la sua resistenza con l’860 Evo. Questo è in genere misurato attraverso un’unità nota come Total Bytes Written, che è principalmente pensata per dare agli utenti un’idea di quanto dovrebbe durare il loro disco. Mentre Samsung ha fissato la sua ultima generazione 850 Evo con un TBW di 300 TB, l’860 Evo è valutato a ben 1.200 TBW – in altre parole, quattro volte la resistenza.

Proprio come i suoi predecessori, la serie Samsung 860 Evo è pensata per essere economica e offrire un’enorme quantità di memoria a stato solido.

Prestazioni

Una delle prime cose che sono emerse nei nostri test è stato il fatto che la versione M.2 SATA del Samsung 860 Evo non ha raggiunto le massime velocità nominali in CrystalDisk Mark. questo è probabilmente a causa di problemi con i driver, ma speriamo che sia risolto nel prossimo futuro.

Oltre a ciò, in definitiva nulla sembra ostacolare le prestazioni dell’unità SATA M.2, poiché è scappato con il trasferimento di file e cartelle singolo più veloce di quasi un secondo in ogni aspetto.

In effetti, i nostri test hanno mostrato piccoli ma notevoli miglioramenti nelle prestazioni del Samsung 860 Evo rispetto al suo predecessore. Vale a dire, ci sono miglioramenti di 5-20 MB / s nelle velocità di lettura e scrittura sequenziali. La versione da 2,5 pollici del Samsung 860 Evo ha anche ottenuto velocità casuali di lettura e scrittura casuali significativamente più elevate che sono 60-70 MB / s più veloci.

Se impilato contro un SSD Intel SSD serie 540s (2,5 pollici), Samsung si distingue per le velocità complessivamente più elevate, senza contare che costa meno. Considerando che questo disco Intel da 480 GB ha un prezzo di $ 199 (£ 199, AU $ 269), il Samsung 860 Evo da 500 GB funziona per $ 169 (£ 169, AU $ 245).

Il Samsung 860 Pro è ancora il re delle unità SATA con una maggiore velocità sequenziale di lettura e scrittura, oltre a una maggiore velocità di lettura e scrittura casuale di 10-20 MB / s. Ciò alla fine porterà a tempi di caricamento più rapidi, l’avvio di sequenze e trasferimenti di file generali, anche se la differenza sarà praticamente impossibile da distinguere.

Verdetto finale

Il Samsung 860 Evo è una serie innegabilmente migliore di unità a stato solido rispetto ai loro predecessori. Raggiungono velocità notevolmente più elevate e offrono quadrupla resistenza. Mentre abbiamo faticato a vedere l’860 Pro come un aggiornamento degno di nota, Samsung ha portato la sua linea SSD budget alle specifiche di punta – o almeno alla specifica più alta consentita dall’invecchiamento standard SATA 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.