Quale macchina da caffè acquistare?

Chi decide di acquistare per la prima volta in vita sua una macchina per caffè che sia diversa dalla solita vecchia moka, si trova catapultato in un mondo completamente nuovo: sente parlare di capsule, cialde di carta, caffè in polvere. Ma cosa sono queste cose per la precisione? Le macchine che usano questi metodi in cosa differiscono tra di loro? Qual è la più pratica e veloce da usare, da pulire, o quella il cui caffè è il più buono? Noi possiamo darvi alcune dritte per rispondere a queste domande ma la risposta definitiva la dovrete trovare voi, in base alle vostre preferenze.

Macchine che utilizzano caffè macinato

Il vantaggio di questa macchinetta sicuramente risiede nel costo. Non tanto il costo della macchina, quanto piuttosto quello del caffè. Infatti si potrà usare qualsiasi tipo di caffè in polvere (oppure in alternativa avendo un macinacaffè utilizzare quello in chicchi), sarà indifferente la marca, l’aroma o l’intensità. L’utilizzo risulta abbastanza semplificato e rapido, tuttavia si può errare nella dose di caffè inserita nel braccetto. Queste macchine richiedono un po’ più di attenzione nella manutenzione rispetto agli altri due tipi. Inoltre sporcano un po’ di più. Da tenere presente che il caffè non utilizzato per un po’ di tempo diventa vecchio ed il suo sapore non sarà più fresco. Tuttavia per chi è più esigente potrebbe essere l’ideale proprio per ottenere un caffè a modo proprio ed a proprio gusto.
Alcune macchine hanno compreso un adattatore per cui si potranno utilizzare anche le cialde.

Pro:

  • Costo più contenuto del caffè
  • Si può utilizzare qualsiasi tipo di caffè
  • Se si possiede un macinacaffè si possono utilizzare anche i chicchi

Contro:

  • Richiede maggiore manutenzione degli altri tipi
  • Sporca di più
  • Se non utilizzato il caffè perde freschezza

Macchine a cialde

Queste macchine funzionano con cialde preconfezionate, fatte di carta, con una quantità di caffè predeterminata. Hanno pertanto il vantaggio di essere di semplice utilizzo dovendo semplicemente inserirla nel manicotto ed attivare la funzione di erogazione. Inoltre si potranno usare cialde anche di marche diverse da quella della macchinetta stessa. Senza dimenticare il fatto che si potranno utilizzare anche cialde per la preparazione di bevande calde diverse dal caffè, ad esempio thè, orzo, cioccolata, tisane. Tuttavia anche in questo caso il caffè non si mantiene fresco se non utilizzato per qualche tempo, pertanto non converrà aprire le confezioni che le contengono finchè non si avrà la certezza di usarle.

Pro:

  • Quantità di caffè predefinita
  • Semplicità di utilizzo
  • Possibilità di preparare altre bevande calde (thè, cioccolata, orzo, tisane) utilizzando le relative cialde

Contro:

  • Sporcano di più rispetto alle macchine per capsule
  • Il caffè delle cialde utilizzate dopo molto tempo dall’apertura perde freschezza

Macchine a Capsule

Le macchine da caffè a capsule sono sicuramente le più semplici da utilizzare. Basta inserire la capsula nella macchina, premere il pulsante, ed il caffè che verrà erogato sarà caldo, cremoso e gustoso come quello del bar. Il caffè, preconfezionato in capsula monodose, si mantiene fresco perché pressurizzato al suo interno. Anche la manutenzione della macchinetta sarà molto semplice, in quanto basterà utilizzare un apposito decalcificante all’incirca ogni sei mesi. Lo svantaggio di questo sistema sta nel fatto che le capsule hanno un costo abbastanza elevato.
Per quel che riguarda le capsule usate, la Nespresso si è dimostrata sensibile al problema dell’inquinamento ambientale, mettendo in atto un ottimo piano di riciclaggio di queste (vedi sito della Nespresso) richiedendo il minimo sforzo di portarle nel più vicino negozio della Nespresso.

In definitiva, ecco i pro ed i contro:
Pro:

  • Caffè impeccabile
  • Ultra semplicità di utilizzo e rapidità nella preparazione
  • Facile da pulire
  • Facile manutenzione
  • Il caffè si mantiene sempre fresco nella capsula

Contro:

  • Il costo delle capsule è elevato
  • Si possono utilizzare solo le capsule determinate dal fornitore, pertanto si potranno usare solo quelle della marca della macchinetta (salvo alcune eccezioni, come le capsule compatibili)

 

 

In ultimo aggiungiamo che esiste una macchinetta che raggruppa tutte e tre le tipologie di macchine sopra descritte attraverso degli adattatori che consentono l’utilizzo di caffè in polvere, a cialde, e a capsule: la Mokona della Bialetti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *